REDAZIONE DOCUMENTI PER DETRAZIONI 55%

gazzetta_ufficialeLa legge finanziaria approvata oggi estende le agevolazioni al 55% per il risparmio energetico anche per l’anno 2011.?La differenza principale é che per l’anno 2010 la detrazione al 55% veniva ripartita in 5 anni (in pratica per 5 anni si ottiene una detrazione dell’11% - 55% totale) mentre con il 2011 la detrazioni avviene in 10 anni (in pratica per 10 anni si ottiene una detrazione del 5.5% - 55% totale). La differenza, anche se può sembrare di poco conto, rende meno conveniente la detrazione in quanto l’effetto di rientro del capitale investito é più lento.
Le detrazioni al 55% riguardano lavori che permettono di ottenere un risparmio energetico nell’uso della propria abitazione, quindi che é chiaro che per valutarne la convenienza occorre anche tenere conto che nel tempo si otterranno anche i benefici del risparmio di energia (elettrica, metano, etc.)

OPERE SOGGETTE A DETRAZIONI 55%

- Riqualificazione globale di edifici esistenti (c. 344)?
- Coibentazione di pareti,solai e tetti (c.345a)
- ?Nuove finestre e infissi ad alta efficienza (c.345b)
- ?Pannelli solari termici (c.346)
- ?Sostituzione di caldaie con modelli a condensazione, con pompe di calore ad alta efficienza o con impianti geotermici a bassa entalpia (c. 347)


Produzione documenti per ottenimento delle detrazioni per il risparmio energetico (detrazioni del 55%):

- Copia della certificazione energetica dell'unità immobiliare
- Documenti di pagamento tramite “bonifico bancario o postale dal quale risulti la causale del versamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione ed il numero di partita IVA, ovvero, il codice fiscale del soggetto a favore del quale il bonifico è effettuato”

Enti preposti alle detrazioni per il risparmio energetico al 55%:


eneaENEA: per la documentazione e le domande più importanti relativamente alle detrazioni per il risparmio energetico

 

ag_entrateAgenzia delle Entrate, la quale si occupa di tutte le problematiche fiscali e che si può contattare al telefono (n. 848.800.444).